L’ endoscopia digestiva rappresenta uno strumento fondamentale per la diagnosi (o l’esclusione!) di patologie fondamentali per la nostra salute come malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), lesioni vascolari, polipi, neoplasie.

Consiste nel l’introduzione di sonde all’interno delle cavità gastrica e del colon per una visione diretta della parete di tali organi.

In questo centro mediante l’utilizzo di strumenti ad alta risoluzione (HD) si possono evidenziare anche lesioni di piccole dimensioni suscettibili di rimozione endoscopica.

Si eseguono inoltre test rapido per Helicobacter Pyilori e test per intolleranza al lattosio su biopsie duodenale.

Gli esami endoscopici generalmente non sono dolorosi, ma per migliorarne comunque la tollerabilità gli stessi possono essere eseguiti con una leggera sedazione (cosciente) o su richiesta preventiva, in sedazione profonda (assistenza anestesiologica).